arte-stenico

Fluidoflusso: un luogo per bambini e genitori

immagini per avviso n 2 di fluidoplusso-1

Da un po’ di tempo collaboro con Fluidoflusso,  un’associazione di persone interessate a tessere scambi culturali “sostenibili”, per ampliare i punti di vista degli associati attraverso il “confronto” culturale ed esperienziale -nell’intento di agevolare e sostenere la nascita di relazioni interpersonali all’insegna delle forme di autoaiuto comunitarie.
L’associazione  ha sede in uno spazio molto accogliente, luminoso, a cui si accede da un piccolo giardino ben curato in zona Gioia (Milano). Ester Garzonio, Giovanni Salamana e Leonardo Nava sono i soci fondatori dell’ Associazione Culturale costituitasi il 31 marzo 2014, presieduta da Ester.

L’approccio culturale che l’associazione si impegna a promuovere è volto a riconoscere, nominare e accogliere i bisogni delle persone di ogni età, nell’ottica di favorire le relazioni di auto-mutuo-aiuto del villaggio.

03_-tutto-da-dentro

Sono stata contattata dall’associazione per costruire una coerenza, sostenibile nel lungo termine, tra desideri e pratiche, motivo per cui la mia consulenza si concentra su alcuni punti:

-ridare alle mamme, ai papà, un’idea di genitorialità “sufficientemente buona”, capace di contemplare al suo interno aspetti di imperfezione, fragilità, stanchezza;
-accogliere la famiglia in senso ampio (genitori, nonni, baby-sitter, e quanti concorrono attivamente alla cura del bambino\a);
-promuovere il benessere di adulti e bambini favorendo l’instaurarsi di relazioni gratificanti per entrambi, sostenendo le relative competenze, tali da contrastare le fatiche spesso indotte dalla mancanza di esperienza e\o di supporti nel lavoro di cura;
-favorire l’incontro e il confronto tra adulti e bambini, anche nell’ottica di attivare\consolidare relazioni interpersonali che possano sfociare in frequentazioni all’esterno dello spazio in parola;
-sollecitare una partecipazione attiva e critica nei confronti delle offerte del territorio;
-arricchire la zona con un nuovo centro di promozione della cultura dell’infanzia e delle famiglie.

03b_pesce

L’Associazione ha attivato fin dal maggio 2014  “Lo Spazio Mamme”, in cui a cadenza settimanale, gratuitamente, vengono accolte le mamme e i bambini; inoltre presso la sede viene ospitata “La culla delle mamme in attesa”: piccoli gruppi di mamme in attesa si incontrano in cicli di incontri tenuti da una Doula per affrontare più consapevolmente il post-parto. In questi ultimi mesi “Lo spazio famiglie” è cresciuto divenendo Il villaggio in città, aperto il martedì, dalle 10.00 alle 12.00,  con possibilità di tratterenersi oltre anche per far mangiare in sede i bambini con cibo portato da casa.
Alle tante proposte dell’associazione,che potete leggere in calce, si aggiunge l’offerta di seminari e corsi di formazione tenuti da me:
– centralità del bambino e regia educativa: riconoscere bisogni, accompagnare relazioni
– giocare con la sabbia
– Libri vivi per bambini veri
Ostetriche e doula invece curano un percorso di accompagnamento alla nascita, come momento di riflessione e condivisione per vivere la gravidanza con consapevolezza e avvicinarsi alla nascita con fiducia.

04_dentro

Gli appuntamenti al via sono:

Libri vivi per bambini veri 0-6 (lunedì 25 gennaio, 8-22 febbraio, ore 17.00-19.00)
un percorso per aiutare genitori, nonni, baby-sitter, educatrici, insegnanti di scuola dell’infanzia, a orientarsi in maniera critica nella vasta offerta disponibile. Nello specifico, data la natura dell’Associazione, sarà mia premura tenere sullo sfondo alcuni riferimenti culturali (Maria Montessori, Emmi Pikler, Elinor Goldschmied, Bruno Munari, Jella Lepman). I temi trattati saranno:
Leggere per … puro piacere; i libri non sono ricette
Come valutare la qualità di un libro?
Buone e cattive prassi di lettura in famiglia
Per partecipare occorre iscriversi all’associazione e contribuire all’allestimento della biblioteca del villaggio con l’offerta di un libro  che potrà essere scelto da un elenco indicato; la biblioteca rimarrà a disposizione dei soci e delle attività ordinarie e straordinarie dell’associazione.

Percorso di accompagnamento alla nascita (primo incontro lunedì 28 gennaio, ore 19.00)
Il percorso è un’apertura al cambiamento già in essere, articolato in 9 incontri a giovedì alterni, dalle 19.00 alle 21.00, si rivolge con i suoi primi 5 appuntamenti alle mamme in attesa, gli ultimi quattro alla coppia genitoriale.
Per accedere al corso è necessario iscriversi all’associazione e versare una quota

Il 16 gennaio, vi aspetto alla festa che si svolgerà in sede dalle 16.00 alle 19.00; sarà l’occasione per conoscere questa realtà!

Nei prossimi mesi terrò poi incontri tematici sui bisogni del neonato e del bambino piccolo e incontri sul gioco della sabbia, ma di questo vi darò notizia nei prossimi mesi.

immagini per avviso n 2 di fluidoplusso-2

aoltre alle novità presentate sopra, in sede  proseguono i tradizionali appuntamenti informativi gratuiti, che vedono alternarsi vari professionisti per aiutare le mamme e le neo-mamme ad affrontare con più consapevolezza i primi anni di vita del bambino, trattando temi quali allattamento, svezzamento, fisiologia del parto; massaggio infantile; incontri con la figura della doula; incontri sulla salute e di pronto soccorso pediatrico.
Ricco anche il calendario di laboratori (“Albero della Pace”; Laboratorio “ Luci e Colori”; Laboratorio “ Manipoliamo la creta”; Laboratorio “ Primavera”; Lab. “Mandala”; Lab. “Mosaico”; Lab. “Musica”; Lab.“Vasellame”; Lab. “Orto nel cassetto”), corsi per bambini di inglese e musica.
Quando le scuole chiudono, presso Fluidoflusso iniziano i campus estivi.