Vita al nido: le routines

Ha senso parlare ancora di routines al nido? Si, principalmente per 2 motivi: – non si deve mai smettere di interrogarsi sui piccoli gesti quotidiani per eventualmente ripuntualizzarli in base alle mutate esigenze (proprie, dell’ambiente fisico, dei bambini e delle bambine, della famiglia, degli orari, della generale organizzazione del servizio, ……); –  perché ho visitato […]

Continua la lettura…

neoumanesimo: dalle interviste al manifesto

Cinque anni fa, appena trasferitami a Milano, lavorai con passione a un progetto: intervistare persone che condividono uno sguardo “neoumanistico”; raccolsi storie di donne, uomini, professionisti che nella loro azione quotidiana “seminano” a favore di una società partecipata ed attenta ai bisogni delle persone. Tentai di  dare voce ad esperienze e studi. Le interviste prendevano corpo intorno a bisogni che si […]

Continua la lettura…

40 anni di nidi

  Edufrog raccoglie l’appello del Gruppo Nazionale Nidi Infanzia , lanciato perché il 2 dicembre nidi e servizi diano risalto al 40° anniversario dell’approvazione della legge istitutiva dei nidi con un evento (anche un semplicemente la liberazione di palloncini!) Perché 40 sono un tempo di bilanci e di rilanci!!!! Parola di 40enne!    

20 novembre: 22° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo

Il 20 novembre, si celebrerà il ventiduesimo anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo, approvata a New York nel 1989 dall’Assemblea generale Onu e ratificata in Italia nel 1991 con Legge n. 176 del 27 maggio. Si tratta di una data importante, che non deve cadere nell’indifferenza, a fianco delle numerose celebrazioni importanti che si susseguono in corso […]

Continua la lettura…

giochi, giocattoli e consumismo

  “La progettazione di un gioco o di un giocattolo per bambini può essere affrontata in diversi modi: uno di questi modi, il più usato, è quello di progettare una produzione di giochi o di giocattoli basandosi esclusivamente sulle possibilità di assorbimento del mercato, senza preoccuparsi se questi giochi o giocattoli siano veramente utili alla […]

Continua la lettura…

Caregiving familiare e disabilità gravissima

Tempo fa mi è stato chiesto di scrivere la presentazione del testo : Cecilia Maria Marchisio e da Natascia Curto (a cura di), Caregiving familiare e disabilità gravissima, una ricerca a Torino, Unicopli, 2011 La ripropongo integralmente: Il testo si rivolge ad un pubblico ampio di persone: caregivers, operatori di associazioni, servizi sociosanitari, politici. Offre […]

Continua la lettura…

Il diritto dei minori alla famiglia

Nel panorama delle comunità educative esistenti oggi in Italia, sono presenti molti modelli organizzativi che in parte si differenziano perché diversi sono i regolamenti attuativi delle leggi regionali, in parte perché il principio di sussidiarietà valorizza le peculiari risorse del territorio. Pur nella molteplicità degli approcci organizzativi ed educativi, è possibile individuare principi  e valori […]

Continua la lettura…

Tra il fare e il dire – “accoglienza” e “routine”

Il terzo incontro del circolo di studi è stato dedicato a due tematiche “fondamentali” nella cultura dei servizi alla persona di ogni età, che hanno sviluppato e raggiunti livelli di eccellenza nella cultura dei servizi rivolti a persone tra 0 e 3 anni, seppure, bisogna dirlo, siano praticati a macchia di leopopardo -e non sempre […]

Continua la lettura…

bambini e consumismo

Miscellanea di riflessioni: 1-quali e quanti oggetti accompagna l’arrivo di un neonato? Oggi inondiamo bambini e bambine, fin dalla culla, di oggetti che il più delle volte sono inutili, lo facciamo per motivazioni diverse, ma troppo spesso errate. Il neonato non ha bisogno di molte cose, è il mercato che ha bisogno di vendere, e […]

Continua la lettura…