Sostenere il piacere di leggere anche in situazione di DSA 2\2

Questo post ripropone le annotazioni scritte, a mio uso, per l’incontro che conclude il ciclo in tema di DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) organizzato dall’Associazione genitori presso l’Istituto comprensivo di Cadorna. Non ha alcuna pretesa di esaustività -lo metto a disposizione come mera traccia. In questa seconda parte si entra nel merito di quali libri proporre […]

Continua la lettura…

Alleanze educative

Educare significa condurre fuori. Non significa inculcare, forgiare, modellare. Educare è una gran bella parola, oggi spesso usata con sciocco imbarazzo da chi non ne ha compreso il senso. Significa saper stare qualche passo indietro, non sostituirsi, non anticipare, non soddisfare prematuramente bisogni non ancora definiti. Com’ è che questa società l’ha messa fuori moda ? […]

Continua la lettura…

Ieri si è fatto un viaggio nella letteratura per l’infanzia

Viaggio interessante ieri sera presso il Palazzo delle Culture del mondo (qui tutte le info). L’intento era accendere domande, più che offrire risposte e contenuti; a partire da questo si è riflettuto sull’incongruenza di un dato di realtà: pedagogisti ed economisti concordano nel valutare che un investimento massiccio e continuativo, di alta qualità, nei primi anni di […]

Continua la lettura…

Emme, come Mito, Meraviglia e Magnifici libri

Di Rosellina Archinto sull’Enciclopedia delle donne si legge che ha cinque figli e dieci nipoti, che è genovese e vive a Milano, dove lavora. Laureatasi in Economia e nel 1958 si sposa con Alberico Archinto Rocca Saporiti. Trascorre un periodo a New York, frequenta la prestigiosa Columbia University, poi fa ritorno in Italia nel 1963, dove […]

Continua la lettura…

il diritto di bambini e bambine alla cultura

Mercoledì 20 novembre alle ore 18.00 presso la Casa delle culture del mondo  (proprio davanti alla fermata Lampugnano MM1) si farà un Viaggio nella letteratura per l’infanzia.  Qualche tempo fa ho chiesto ospitalità alla Provincia di Milano per riflettere sulle opportunità culturali effettivamente fruibili dai bambini, con particolare riferimento al mondo editoriale: mi è stato risposto prontamente […]

Continua la lettura…

Tutti per Ibby, Ibby è per tutti!

Silvana Sola, presidente di Ibby Italia , chiama a raccolta sostenitori, artisti, amanti dei libri e delle buone cause per un evento importante finalizzato a promuovere la conoscenza di Ibby (International Board on Books for Young People) e per raccogliere fondi, allo scopo di poter dare gambe ai progetti. Il programma offrirà sicuramente l’occasione a soci vecchi […]

Continua la lettura…

Ponti umani e cerniere culturali

Ute Strub è arrivata a Roma martedì mattina, poche ore prima di me ( per sapere chi è Ute Strub e cosa facciamo a Roma leggi qui). Abbiamo passeggiato tanti in questi giorni per Roma  chiacchierando di tutto un po’. Lei alza continuamente la testa per ammirare gli alberi e si china a toccare e […]

Continua la lettura…

Risignificare Jella Lepman

Martedì sarà inaugurata la mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa,  inserita in un più ampio progetto internazionale che va a risignificare in maniera pregnante il senso del lavoro svolto da Jella Lepman -e da Ibby poi. Risignificare è una parola dal sapore desueto, ma irrinunciabile nel mio approccio alla vita e professionale: Frege sosteneva che il senso vive nell’idea, il significato invece […]

Continua la lettura…

visita alla Internationale Jugendbibliothek

Il 3 gennaio ho realizzato un sogno e sono andata a visitare la biblioteca internazionale per bambini e giovani -voluta da Jella Lepmann nel dopoguerra, per nutrire le mente dei bambini tedeschi. L’obiettivo con cui è stata istituita la biblioteca era -e rimane- promuovere la pace e la conoscenza tra i bambini, le bambine e […]

Continua la lettura…