Amo le biblioteche perchè…

sono luoghi di vita sono pubbliche sono gratuite l’accesso è universale sono laiche sono trasversali ma capaci di serio approfondimento su uno sconfinato numero di questioni sono “vive” sono un luogo accogliente in cui rifugiarsi sono finestre sul mondo vanno bene a tutte le età   [il filmato è stato realizzato dai bibliotecari di Zara, […]

Continua la lettura…

Family Care: vi aspetto domani e domenica!

Sono in partenza alla volta di Brescia, non perdete l’occasione di partecipare a Family care e all’incontro pubblico Il mondo intorno. Quali relazioni, azioni, oggetti per l’infanzia oggi? Vi aspetto, Francesca

percorsi visivi di educazione sentimentale e civica

Educazione sentimentale e civica: le grandi assenti nella comunità e nelle istituzioni (soprattutto in quelle scolastiche!) oggi. Con questo tema si è concluso giovedì il ciclo di sette incontro “Educare …. che bella fatica” (il cui titolo è un chiaro omaggio a Grazia Honegger Fresco, paladina del pensiero libero e antidogmatico derivato dalla lezione montessoriana, […]

Continua la lettura…

il mondo intorno: co-costruire saperi

La comunità di pratiche è il luogo della condivisione delle soluzioni a parità di problemi, è il contesto giusto per scambiarsi i risultati delle rispettive sperimentazioni ed esperienze. Le dinamiche di gruppo sono orizzontali e le scelte organizzative, quanto più essenziali possibili. [mi+t]3 apprendimenti collaborativi è una comunità di pratiche che sorge intorno al tema Come […]

Continua la lettura…

Di pecore e di colpi di vento

E FU COSÌ CHE IN UN GIORNO DI VENTO, LUIGI LA PECORA DIVENNE LUIGI I, RE DELLE PECORE. UN RE DEVE AVERE UNO SCETTRO PER GOVERNARE, PENSÒ (…) E UN TRONO PER AMMINISTRARE LA GIUSTIZIA, (…) UN BRAVO RE DEVE ANCHE PARLARE AI SUOI SUDDITI e per tenersi occupato, andare a caccia, di cervi, cinghiali […]

Continua la lettura…

la casa sull’albero: tra gioco e metafora!

Una casa sull’albero, è il sogno di ogni bambino, dalla notte dei tempi, credo. E’ il luogo dell’autodeterminazione, dell’incontro con altri bambini in uno spazio precluso agli adulti, è là dove si portano oggetti preziosi, magari tazze sbertucciate -che assumono valore rituale. Una casa sull’albero è teatro di giochi, naufragi, piraterie, … come ben ci […]

Continua la lettura…

alimentare fuoco, coltivare ascolto, animare relazioni

Dal mio taccuino di viaggio, alla volta di Cesena, per conoscere la realtà di Puerilia, giornate di puericultura teatrale: Puerilia è il nome di giornate teatrali rivolte ai bambini, agli adolescenti, ai ragazzi e a chi sta loro vicino. Negli spazi del Teatro Comandini e della Biblioteca Malatestiana di Cesena, ogni anno, a primavera, accadono laboratori e […]

Continua la lettura…

Viaggi nell’immaginario

Buchettino celebre spettacolo di repertorio della compagnia Socìetas Raffaello Sanzio, che ha debuttato il 2 maggio del 1995 al Teatro Comandini di Cesena, sede della compagnia, e che da allora non ha mai cessato d’incontrare bambini di tutti i continenti, è divenuto libro in casa orecchio acerbo, con le parole della stessa Chiara Guidi, che […]

Continua la lettura…

Tutti a Bologna, per …

In quanto anarchico, lo scrittore può intanto attribuirsi in buona coscienza il modesto ruolo del lombrico nel terriccio della cultura che altrimenti si disseccherebbe nell’aridità delle convenzioni. (Stig Dagerman, La politica dell’impossibile, Iperborea, 2016, pag.58) I lombrichi purificano la terra trasformando rifiuti in humus, sono ermafroditi e dotati di una straordinaria sensibilità per tatto, gusto e […]

Continua la lettura…