isole d’intimità, per genitori e figli

Se chiudo gli occhi e mi concentro, sento ancora adesso la voce di mia madre quando ero piccola, che ogni sera mi leggeva qualcosa prima di addormentarmi, albi illustrati o poesie. Ricordo le cadenze e le inflessioni, il ritmo e la velocità della sua voce da lettura: espressiva e sfumata, pronunciava ogni parola lentamente e […]

Continua la lettura…

blog in pausa fino al 2016

Auguro a ciascuno giornate di letizia, sogni sereni e la testa tra le nuvole!  

Le scatole delle meraviglie (wunderschachteln)

Per introdurre i lavori di un lungo sabato di formazione e programmazione, con le educatrici di un nido, ho pensato di offrire loro wunderschachteln per  attraversare e com-prendere la meraviglia, al fine di operarci sopra riflessioni di metodo e di contenuto. Cosa muove la meraviglia ? E da cosa è mossa? prima esperienza Dalla grande scatola estraggo piccole […]

Continua la lettura…

Datemi tempo!

Datemi tempo: lo sviluppo autonomo dei movimenti nei primi anni di vita del bambino è il titolo di un libro scritto dalla dottoressa Emmi Pikler, che ha determinato un cambiamento di prospettiva nello sguardo sul bambino, riconoscendo nel libero movimento un fattore complessivamente determinante sullo sviluppo motorio-propriopercettivo-cognitivo-affettivo. Il libro, uscito in Italia per la prima volta […]

Continua la lettura…

Una redazione per accorciare le distanze

Quest’estate ho prestato attenzione a Il mio giornale. Manuale per giornalisti in erba, di Fabio Galati e Laura Montanari, con illustrazioni di Francesca Rossi, uscito per Lapis edizioni (è consigliato dai 10 anni in poi). Il libro si è aggiudicato molti premi, e a ragione, aggiungo: Premio Andersen – Miglior libro di divulgazione; Premio Elsa Morante Ragazzi; Premio Editoria […]

Continua la lettura…

Stig Dagerman indaga il rapporto genitori-figli (2\2)

Prosegue il contributo sullo sguardo di Dagerman sul delicato compito educativo dei genitori, qui la prima parte -e  qui un altro pezzo sulle capacità dei bambini di autotutelarsi con il gioco. In Difficoltà di genitori, presente nella raccolta Perchè i bambini devono ubbidire?, Dagerman dialoga con Jonathan Swift in relazione alla sua massima: Ai genitori meno che a chiunque […]

Continua la lettura…

Marina Abramović: ancora due parole sul silenzio

Bisogna rivalutare l’ importanza del non sprecare le parole. Spesso parliamo solo per il gusto di farlo. Eppure la comunicazione non verbale è più vera, profonda, onesta. Tutto il tuo corpo comunica: gli occhi, la pelle, le mani. Il silenzio cambia l’ intero essere e il modo di percepirlo dall’interno. Marina Abramović nel 2010 ha tenuto […]

Continua la lettura…

gli esordi dell’arte raccontata ai bambini: un libro e un museo

Cosa è l’arte? Come nasce? Ecco due spunti per parlarne con i bambini. In Provenza, nel sud della Francia, si trova uno dei più importanti musei tematici d’Europa, Museo presistorico delle Gole del Verdon, i cui curatori hanno ben evidenziato quanto precocemente l’umanità abbia conferito intenzionalmente una funzione significante al “segno” grafico”. Tra reperti, filmati e ricostruzioni si […]

Continua la lettura…

Dalla parte dei bambini, con Maria Montessori, in libreria

Domani sarò in libreria Giannino Stoppani, a Bologna, invitata dall’Alir (Associazione Librerie Indipendenti) per presentare il libro di Daniela Palumbo, illustrato da Vanna Vinci per la storica collana Le Sirene, in casa EL. Per decidere che taglio dare all’incontro, ho lavorato per sottrazione, elencando cosa non voglio dire: – non voglio alimentare un “mito” con enfatico […]

Continua la lettura…