Un clown. Il mondo intorno.

Il clown si presenta come figura paradossale, come incarnazione dell’unità degli opposti: è l’istigatore della risata (per esempio come giullare di corte) o la sua vittima (per esempio nella parte dell’Augusto); inciampa nei suoi stessi piedi, ma allo stesso tempo si dimostra un virtuoso dell’acrobazia; balbetta, dice cose senza senso o non parla del tutto, […]

Continua la lettura…

Un Museo delle confluenze

Già dal nome il Musée des Confluences, inaugurato nel dicembre 2014 svela il gioco di sguardi e rimandi che anima il progetto: se da un lato richiama la locazione -l’edificio sorge su una lingua di terra in punta alla quale confluiscono i fiumi che attraversano la città, il Rodano e il Saone- esplicita anche la […]

Continua la lettura…

Riga: taccuino di viaggio 2\2

Segue il racconto del viaggio estivo a Riga, sulle orme di Anime Baltiche, di Brokken (Iperborea). Qui la prima parte, i cui scrivo della biblioteca nazionale e dei festeggiamenti per 100 anni dell’indipendenza   Colpisce il fatto che si svolga, in contemporanea alle celebrazioni dell’indipendenza dalla Russia, RIBOCA1, la prima edizione della biennale internazionale d’arte contemporanea […]

Continua la lettura…

Riga: taccuino di viaggio 1\2

Riga, la capitale lettone è in pieno fermento, si presenta ricca di sfaccettature, con profili urbani che talvolta sembrano definiti dal caso tanto quanto dai cambiamenti politico-economici: solo il fiume Daugava e la folta vegetazione urbana sembrano placidamente indifferenti ai rapidi mutamenti che la città fatica a metabolizzare. Oltre 800 palazzi Art Noveau eretti per […]

Continua la lettura…

unitasking h24

Sono cresciuta a suon di fa’ una cosa per volta -e per bene! Guarda negli occhi le persone quando ti parlano e presta attenzione.  Concentrazione, attenzione esclusiva a ciò che si stava facendo e alla persone con cui parlavi, garbo e buona creanza: questi i pilastri dell’educazione. In una parola: unitasking. Non si lavorava meno, si era sollecitati […]

Continua la lettura…

Leggere il mondo: corso di letteratura e pedagogia

Prosegue la collaborazione tra l’associazione di promozione sociale EdufrogAps e la Libreria Tiritera: dopo il successo della prima edizione del corso di letteratura e pedagogia sono adesso aperte le iscrizioni per la seconda edizione Leggere il mondo Rispetto alla prima edizione alcune novità: – gli incontri si svolgeranno di giovedì, ore 18.30-21.00, per agevolare la partecipazione di chi lavora, […]

Continua la lettura…

l’isolachenonc’è

Dall’8 al 10 giugno Fondazione Feltrinelli – in viale Pasubio 5, Milano- cambia veste per tre giorni di festa animando L’isolachenonc’è. La splendida sede, il palazzo di vetro, diverrà una giungla, anzi, una Book Jungle, dove, fra tavoli e cuscini, i bambini potranno leggere, assistere a momenti di lettura ad alta voce, ascoltare e inventare […]

Continua la lettura…

le parole dell’incuria in letteratura

Nello splendido racconto I figli del mastro vetraio di Maria Gripe, oggi in catalogo Iperborea , viene descritto sapientemente l’impatto negativo dell’incuria, quella forza impari e oscura che spegne i bambini, persuadendoli di non meritare attenzioni: Il Palazzo era pieno di servitori che a turno si prendevano cura dei bambini. Ma le persone di servizio […]

Continua la lettura…

coltivare odio e sofferenza

I bambini del paese giocano alla guerra negli atri delle case fredde e così piene che sembrano scoppiare; giocano con i figli vestiti di stracci dei profughi dall’est o dai Sudeti. I bambini del paese rimangono a letto fino a mattina inoltrata per ingannare lo stomaco facendolo ancora dormire all’ora di un pasto che non […]

Continua la lettura…