le parole dell’incuria in letteratura

Nello splendido racconto I figli del mastro vetraio di Maria Gripe, oggi in catalogo Iperborea , viene descritto sapientemente l’impatto negativo dell’incuria, quella forza impari e oscura che spegne i bambini, persuadendoli di non meritare attenzioni: Il Palazzo era pieno di servitori che a turno si prendevano cura dei bambini. Ma le persone di servizio […]

Continua la lettura…

sistema integrato 0\6, ad Arezzo

Sabato  25 novembre, ad Arezzo, si è svolto il convegno Meno Alti dei Pinguini, parte di un progetto che nasce dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale Progetto 5 di Arezzo, la Cooperativa Culturale Giannino Stoppani di Bologna e la Libreria La Casa sull’Albero, a seguito della mostra Un Altro Sguardo. Figure e storie di diversabilità nei libri […]

Continua la lettura…

I sentieri della scuola, a Bologna

Sabato 4 marzo sarò a Bologna, con Alice Gregori (Emmi’s Care), ospite dell’associazione  Ludofficina che organizza il convegno I SENTIERI DELLA SCUOLA. Interverranno relatori e professionisti con diverse esperienza, io porterò un contributo dal titolo Infanzia, gioco, giocattolo. In locandina il programma completo. Per informazioni e iscrizioni: info@ludofficina.net    

fare, leggere, giocare, mangiare in biblioteca: al Dokk1

Ecco un reportage fotografico dalla visita estiva al DOKK1, la biblioteca pubblica integrata ai servizi amministrativi e sociali del Comune di Aarhus, che anima un vero e proprio centro culturale. DOKK1 Sorge nel centro della città, sul lungomare, ed è parte di un più ampio progetto di sviluppo urbano MediaSpace Aarhus, inaugurato il 20 giugno 2015. Scorgendolo da lontano, si […]

Continua la lettura…

Muoversi per crescere

[Articolo di Alice Gregori, psicomotricista e studiosa dell’approccio Pikler, presidentessa dell’Associazione Emmi’s Care] La pediatra Emmi Pikler ha dimostrato che ogni bambino, se sostenuto da cure affettive amorevoli attraverso cure attente e dedicate e da un’ambiante adeguato a favorire il suo movimento libero, sviluppa dà sé le sue capacità e competenze attraverso uno sviluppo motorio […]

Continua la lettura…

la pedagogia implicita degli oggetti

Lo scrittore francese Georges Perec (1936-1982) ne L’infra-ordinario invita il lettore ad accendersi domande sulla pedagogia implicita degli oggetti: Interrogare quello che ci sembra talmente evidente da averne dimenticata l’origine. (…) Ciò che dobbiamo interrogare sono i mattoni, il cemento, il vetro, le nostre maniere a tavola, i nostri utensili, i nostri strumenti, i nostri orari, i […]

Continua la lettura…

servizi alla persona (?)

Certamente una delle terapie più importanti per combattere la follia è la libertà. Quando un uomo è libero, quando ha il possesso di se stesso e della propria vita, gli è più facile combattere la follia. Quando parlo di libertà, parlo della libertà di lavorare, di guadagnarsi da vivere, e questa è già una forma […]

Continua la lettura…

alimentare fuoco

Dal mio taccuino di viaggio, alla volta di Cesena, per conoscere la realtà di Puerilia, giornate di puericultura teatrale: Puerilia è il nome di giornate teatrali rivolte ai bambini, agli adolescenti, ai ragazzi e a chi sta loro vicino. Negli spazi del Teatro Comandini e della Biblioteca Malatestiana di Cesena, ogni anno, a primavera, accadono laboratori e […]

Continua la lettura…

cosa fa un bimbo che non fa nulla?

Nell’introduzione del prezioso libro di Agnès Szanto-Feder, L’osservazione del movimento nel bambino. Accompagnare lo sviluppo psico-motorio nella prima infanzia, Erikson, 2014, Emanuela Cocever presenta Emmi Pikler  come una dei numerosi medici che, fra la fine dell’ottocento e la metà del novecento, sono passati dalla pratica alla cura intesa come terapia al prendersi cura dei bambini […]

Continua la lettura…